Sequestro pescherecci, la dichiarazione del sindaco di Mazara

Sequestro pescherecci, la dichiarazione del sindaco di Mazara

Il sindaco Quinci in contatto con le autorità

«Esprimiamo profonda preoccupazione per quello che è successo. Siamo in continuo contatto con le autorità competenti e seguiamo gli sviluppi della vicenda».

Lo dichiara il Sindaco Salvatore Quinci, appresa la notizia del sequestro dei pescherecci mazaresi “Antartide” e “Medinea” iscritti al compartimento marittimo di Mazara del Vallo, avvenuto nella tarda serata di ieri. I due motopesca sono stati fermati a circa 38 miglia a nord di Bengasi da una motovedetta libica con a bordo militari che hanno intimato agli equipaggi di fermarsi e di seguirli fino al porto. Altri due pescherecci sarebbero riusciti a sfuggire alla cattura.

comunicato stampa