Incredibile Mazara calcio: via Iacono, torna Marino!

Incredibile Mazara calcio: via Iacono, torna Marino!

E si dimette il ds Renzo Calamia

Ennesimo colpo di scena in casa Mazara Calcio. Giovanni Iacono non è più l’allenatore dei canarini. Ad annunciarlo è stato ieri sera dalla pagina Facebook della società gialloblu il presidente Davide Titone, che ha parlato di divergenze con il tecnico chiamato a guidare il Mazara appena due settimane addietro in sostituzione dell’esonero Dino Marino. Un nuovo terremoto tecnico, insomma, appena 15 giorni dopo il primo avvicendamento e soprattutto dopo le due vittorie consecutive in altrettante partite ottenute da Iacono sulla panchina del Mazara. L’altra clamorosa novità è il ritorno in casa canarina di mister Marino, che siederà nuovamente in panchina dopo 15 giorni dall’esonero deciso dal presidente Titone a seguito della sconfitta casalinga all’esordio in campionato contro la Sancataldese. Movimenti “tellurici” che hanno provocato anche tanti disappunti tra i tifosi del Mazara, sorpresi dalla decisone assunta da Titone. Non solo. L’avvicendamento tra Iacono e Marino ha anche provocato conseguenze in seno alla società con le dimissioni del direttore sportivo Renzo Calamia dovute alla non condivisione delle scelta di Titone di mandare via Iacono. Benzina sul fuoco, dunque, su una stagione che ci si augura possa procedere al meglio per il Mazara e senza “brutte sorprese”.