Indagine a Mazara, Partecipazione Politica: “Avanti Sindaco”

Indagine a Mazara, Partecipazione Politica: “Avanti Sindaco”

“Attacchi scomposti da parte dell’opposizione”

Arriva la presa di posizione del gruppo di maggioranza Partecipazione Politica in merito all’indagine della guardia di finanza che ruota attorno a presunti casi di corruzione al comune di Mazara. Ed è una presa di posizione a sostegno del sindaco Salvatore Quinci. Ecco di seguito il comunicato diffuso oggi.

Gli attacchi scomposti dei nostri avversari politici delle ultime ore dimostrano che il primo cittadino Salvatore Quinci sta lavorando bene.Le notizie trapelate a mezzo stampa circa le indagini della Guardia di Finanza, che contesterebbero il reato di corruzione a diversi dipendenti comunali e imprese locali, mettono in luce gli effetti collaterali degli affidamenti diretti e delle somme urgenze, prassi consolidate da molto tempo all’interno del nostro Comune su cui invece il Sindaco Quinci aveva posto un freno già nei primi mesi dal suo insediamento.Sempre secondo gli stessi articoli, la posizione dell’avv. Irene Vassallo appare marginale nella vicenda.Costruire con toni da bar sentenze che spettano agli inquirenti e non certo ai politici, fa capire la scarsità di argomenti con cui i nostri oppositori dentro e fuori gli spazi istituzionali affrontano una maggioranza che sta cercando di ricostruire il tessuto sociale ed economico di Mazara del Vallo devastato da anni di cattiva politica.Siamo sicuri dell’onestà e della lealtà con cui stiamo guidando la Città di Mazara e attendiamo sereni l’esito del lavoro dei giudici.