Mazara, via libera della Giunta al progetto per la realizzazione di un parcheggio comunale nel piazzale Quinci

Mazara, via libera della Giunta al progetto per la realizzazione di un parcheggio comunale nel piazzale Quinci

Investimento previsto: 250mila euro

153 posti auto di cui 3 per diversamente abili, 3 destinati a quote rosa e 6 dotati di colonnine elettriche per la ricarica di veicoli elettrici con i relativi allacciamenti alle reti distribuzione; 7 posti per bus. Il tutto su un’area di oltre 5000 metri quadri.

Sono i numeri principali del progetto esecutivo e cantierabile per la realizzazione di un parcheggio comunale a raso sull’area demaniale del piazzale Giovan Battista Quinci: progetto approvato ieri dalla Giunta Municipale di Mazara del Vallo presieduta dal sindaco Salvatore Quinci.

Il progetto, elaborato su incarico dell’amministrazione dai tecnici comunali architetto Tatiana Perzia e geometra Salvatore Ferrara (responsabile unico del procedimento il geometra Mario D’Agati) prevede un investimento complessivo di 250mila euro di cui €. 203.893,95 per lavori, €. 6.306,00 per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso ed €. 39.800,05 per somme a disposizione dell’Amministrazione). Il progetto è inserito nel programma annuale delle opere pubbliche approvato lo scorso aprile dal consiglio comunale. L’investimento sarà interamente finanziato con le anticipazioni erogate al Comune da aziende che operano nel campo della produzione di energia da fonti rinnovabili (attualizzazione misure compensative ambientali).

La pavimentazione prevista per i parcheggi sarà di tipo bituminosa asfalto. La delimitazione dei posti auto ( a pettine) sarà pitturata con vernice colorata ed anche la pavimentazione dei passaggi pedonali di collegamento. L’area di intervento sarà delimitata con siepi che verranno collocate nei vasi in calcestruzzo prefabbricati contenenti già il terreno vegetale. Oltre alla realizzazione dei vari impianti di supporto (gestione acque bianche e impianto di gestione e controllo degli accessi auto) per il parcheggio si utilizzerà l’impianto di illuminazione esistente con la sola sostituzione dei corpi illuminanti esistenti, montati sulle tre torri faro e sui pali perimetrali attualmente equipaggiati, con armature a led.

I tempi di realizzazione del parcheggio previsti dal progetto sono di 90 giorni decorrenti dalla consegna alla ditta che risulterà aggiudicataria a seguito di gara d’appalto che verrà espletata a breve. Il progetto è munito di tutti i pareri di legge e verrà attuato nell’area demaniale che verrà consegnata a breve all’amministrazione per la realizzazione dell’opera. Il parcheggio verrà dotato di cassa continua e impianto semaforico che segnerà il via libera all’entrata o impedirà l’accesso nel caso di parcheggio pieno.

comunicato stampa