Mazara, seduta di prosecuzione del consiglio comunale

Mazara, seduta di prosecuzione del consiglio comunale

La seduta si svolge presso l’aula consiliare

E’ tornato in aula, questa mattina, il consiglio comunale di Mazara in seduta di prosecuzione. La seduta di ieri mattina, infatti, è saltata per il venir meno del numero legale sul punto numero tre: il Regolamento che istituisce la figura di guardia ambientale volontaria comunale per la tutela degli animali d’affezione e la lotta al randagismo. I lavori sono ripresi questa mattina proprio sulla votazione dell’atto deliberativo che è stato approvato con 11 voti favorevoli, 8 contrari e 2 astenuti. Poi è stato aperto il punto sul Regolamento Comunale per la Tutela e Valorizzazione delle attività Agro Alimentari Tradizionali Locali e Istituzione della “De.CO. MAZARA VALLEY” (Denominazione Comunale di Origine) ovvero certificazioni di appartenenza territoriale. L’atto è stato approvato dai 21 consiglieri presenti in aula. Il consesso civico mazarese ha poi esaminato il “Regolamento per la disciplina dell’utilizzo dei beni confiscati alla criminalità organizzata,. Dopo una breve sospensione dei lavori e l’esame di una serie di emendamenti, l’atto è stato aprovato dai 21 consiglieri preenti in aula. Il consiglio comunale sta esaminando gli altri punti inseriti all’odg.(riproduzione riservata)