Potenziato l’Ufficio Legale del Comune di Mazara

Potenziato l’Ufficio Legale del Comune di Mazara

L’avvocato Daniela Grimaudo transita in mobilità dal Comune di Castelvetrano al comune di Mazara

A conclusione della procedura concorsuale di mobilità esterna per la copertura di un posto di “Avvocato” categoria D, l’avvocato Daniela Grimaudo, proveniente dal Comune di Castelvetrano, è entrata in servizio al Comune di Mazara del Vallo a decorrere dallo scorso 2 novembre.

Con l’arrivo dell’avvocato Grimaudo, l’Ufficio legale del Comune che prima poteva contare solo sull’avvocato Epifanio Giglio oltre che sul personale amministrativo, adesso è dotato di due avvocati di ruolo. Nei mesi scorsi era approdata all’Ufficio Legale l’avvocato Grazia Tumbiolo ma nel ruolo di funzionario amministrativo a seguito di una procedura di interscambio con la funzionaria Carmen Figlioli (quest’ultima è transitata all’Ufficio Scolastico provinciale di Trapani mentre Grazia Tumbiolo è transitata constestualmente dall’Ufficio regionale del Miur di Trapani al Comune di Mazara).

Nel corso della stipula del contratto individuale di lavoro, avvenuto alla presenza del sindaco Salvatore Quinci, del segretario generale Calogero Calamia e del funzionario del Servizio Personale Maria Antonietta Provenzano, il primo cittadino ha espresso all’avvocato Grimaudo “l’augurio di buon lavoro ed il benvenuto” definendola una “donna forte ed una professionista unanimemente apprezzata che certamente metterà al servizio del Comune di Mazara del Vallo la sua grande esperienza legale maturata negli anni”.

L’avvocato Grimaudo è la vedova del compianto Giovanni Tumbiolo, fondatore del Distretto della Pesca e della Crescita Blu, ideatore del Blue Sea Land, venuto a mancare il 15 giugno 2018.

comunicato stampa