Ferragosto a Mazara, appello della quarta commissione consiliare

Ferragosto a Mazara, appello della quarta commissione consiliare

L’invito ai cittadini a rispettare le norme sul Covid-19

La IV Commissione Consiliare invita la Cittadinanza a far prevalere il senso di responsabilità e ogni precauzione in questo periodo così delicato per l’aumento dei casi di contagio da Coronavirus nella nostra Regione durante il picco di visitatori e turisti per le vacanze estive. Alla luce della nuova Ordinanza del Presidente della Regione Sicilia e seguendo le linee guida del Comitato Tecnico Scientifico del Ministero della Sanità, si ricordano i tre comportamenti essenziali da adottare:

  • Indossare la mascherina negli spazi chiusi;
  • Mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro;
  • Igienizzare spesso le mani.
    Si invitano altresì gli esercenti e i gestori dei locali pubblici, che a Ferragosto devono comunicare gli eventi aperti al pubblico a Comune e Prefettura, a rispettare e far rispettare le norme essenziali per contenere i contagi. Si ricorda che “resta fermo, l’assoluto divieto di assembramento, il limite massimo del 40% della capienza, l’obbligo di utilizzare spazi all’aperto e di indossare la mascherina”
    Inoltre i Consiglieri componenti la Commissione Sanità fanno un appello ai giovani perchè la notte di Ferragosto sia vissuta nella sobrietà, limitando l’uso di alcool in spiaggia e favorendo un sano divertimento.
    Si auspica infine che il risveglio del 15 agosto non presenti come negli anni scorsi una spiaggia ridotta a discarica per la dispersione incontrollata dei rifiuti dei bivacchi sull’arenile.

comunicato stampa