Servizio raccolta e smaltimento rifiuti a Mazara,proroga fino al 31 maggio

Servizio raccolta e smaltimento rifiuti a Mazara,proroga fino al 31 maggio

Lo ha reso noto Palazzo dei Carmelitani

Con ordinanza urgente e contingibile n. 51/2020 il Sindaco Salvatore Quinci ha disposto l’ulteriore  proroga, fino al prossimo 31 maggio 2020, del servizio di “Raccolta e trasporti rifiuti urbani e speciali assimilati, spazzamento e servizi igiene pubblica nel comune di Mazara del Vallo” a cura del raggruppamento d’imprese A.T.I. Tech Servizi/Icos/Ecoin.

La nuova ordinanza di fatto proroga gli effetti delle precedenti  in materia ed in particolare la n. 43/2020 con la quale la prosecuzione del servizio era garantita fino alla giornata di oggi.

Dall’ordinanza si evince che il provvedimento è stato assunto in quanto un’eventuale interruzione del servizio avrebbe comportato “danni all’ambiente ed alla salute pubblica soprattutto nel corso dell’emergenza Covd19. Per l’aggiudicazione definitiva si resta in attesa che l’Autorità giudiziaria si esprima sui ricorsi in atto ed anche sulla revoca o conferma dell’interdittiva pronunciata dalla Prefettura di Siracusa, al momento sospesa dal Tar, in capo alla Tech.

Comunicato stampa