Mazara, Gaiazzo (ex Lega) passa in maggioranza

Mazara, Gaiazzo (ex Lega) passa in maggioranza
Antonino Gaiazzo

Il consigliere comunale ufficializza la sua adesione a Osservatorio Politico

Voglio iniziare così con queste parole: è finita la competizione elettorale, adesso dobbiamo collaborare mettendo ognuno di noi le nostre qualità, le nostre energie, le nostre competenze per farsì che Mazara del Vallo torni la città che merita di essere.
Nella passata legislatura all’aldilà del mio ruolo di opposizione ho sempre operato nell’interesse della mia Città, nei quartieri abbandonati, dando sia un sostegno morale, sia un sostegno umano, mettendo tutte le mie energie al fine di risolvere i problemi.
Sono orgoglioso del mio operato, di aver aiutato quartieri dove da ben 8-9 anni mancava la cosa essenziale, l’illuminazione pubblica di Contrada Gian Greco, facendomi carico di ascoltare decine e decine di residenti che lamentavano l’assenza delle istituzioni, al fine di garantire quello che è il proprio diritto, la sicurezza dei Cittadini e della pubblica incolumità, dove a brevissimo sarà illuminato il primo tratto.
Quartieri, dove l’illuminazione mancava dalla nascita degli stessi per piu’ di quarant’anni dove a breve la via Mozart e la via Chopin, saranno anch’esse illuminate.
Quartiere di Viale Svizzera, dove vi erano problemi di igienico sanitario gravissimo, dopo le mie sollecitazioni, il mio impegno, si è risolto dalla realizzazione delle fognature, eliminando così tanti disagi ai residenti, dove a breve saranno asfaltati anche i vialetti.
Via Mongiolisi, i residenti lamentavano lo stato in cui versava la suddetta via ed in particolare una bambina che vi risiedeva, avendo problemi respiratori per via della polvere che entrava nelle abitazioni, dopo essermi attivato, successivamente veniva asfaltata.
Interrogazione consiliare sull’ampliamento del parco giochi di Lungomare G.Hopps-San Vito per i diversamente abili, dove la stessa è stata posta alla commissione lavori pubblici ed urbanistica, ed successivamente lo stesso parco giochi veniva ampliato con nuovi giochi per i diversamenti abili.
Approvazione dell’emendamento n. 21 dal sottoscritto proposto, per la realizzazione di un ponte pedonale e ciclabile fra molo Caito e via Selinunte, opera importante che va ad inserirsi al piano annuale 2018, che se realizzata darebbe un altro volto alla Città.
Voglio continuare tutto questo, con determinazione, amore e voglia di realizzare e migliorare la qualità di vita della mia Città.
Papa Giovanni Paolo II diceva : NON ABBIATE PAURA DEL FUTURO PERCHE’ IL FUTURO SIETE VOI!
Voglio lavorare per la mia Città, lo devo a tutte quelle persone che hanno creduto in me, riconfermandomi per la seconda volta in quest’Assise importante, lo voglio fare per i figli di Mazara del Vallo.
Oggi la Città di Mazara, i nostri cittadini non hanno bisogno di un Sindaco politico, ma abbiamo bisogno di un Sindaco che ci guidi a tentare di cambiare le sorti della nostra Città.
Non è tempo di Apologie o ritorni all’indietro, noi tutti che crediamo nei valori e nel cambiamento dobbiamo passare dalle parole alle azioni.
In questi anni con molta attenzione ho potuto constatare l’intensa attività politica messa in atto dall’Osservatorio Politico, da una politica del fare migliorando la nostra Città, dando sostegno alle persone che ne hanno bisogno.
Ho scelto in pieno tutto questo è voglio dare quella capacità di riscatto, di rinnovamento, di ricostruire qui la nostra Mazara del Vallo.
Dopo un’ attenta analisi con elettori e simpatizzanti COMUNICO
La mia adesione all’Osservatorio Politico, dando in pieno il mio sostegno all’amministrazione comunale, ringraziando il Dott. Vito Billardello, il gruppo, il Sindaco Dott. Salvatore Quinci, tutta la maggioranza, per la fiducia.
Il Consigliere Comunale
Antonino Gaiazzo