Mazara, il comune ottiene 89 mila euro di oneri concessori da Italgas

Mazara, il comune ottiene 89 mila euro di oneri concessori da Italgas

Intanto si attende che si proceda con la nuova gara di appalto

“L’Autorità di regolazione per l’Energia Reti e Ambiente ha dato seguito all’istanza del Comune di Mazara del Vallo, prodotta con deliberazione di giunta n. 120 del 16 luglio 2019, di riconoscimento del canone di concessione, nella misura massima del 10% del vincolo dei ricavi sulla attività di distribuzione del gas nel territorio comunale. L’importo ottenuto già per il solo 2019 ci consente di iscrivere a bilancio circa 90 mila euro in più di nuove entrate e rappresenta un’inversione di tendenza rispetto al passato”.

Lo dichiara l’assessore comunale al Bilancio Caterina Agate, esprimendo soddisfazione per la decisione dell’Arera, Autorità di regolazione per l’Energia e l’Ambiente, che con deliberazione 571/2019/R/gas del 27 dicembre scorso ha riconosciuto al Comune di Mazara del Vallo la somma di circa 89 mila euro.

“Da mesi – sottolinea inoltre l’assessore Agate – attendiamo che il Comune di Trapani, capofila dell’ambito provinciale, avvii celermente le procedure per il nuovo appalto per la concessione del servizio di distribuzione gas che potrebbe fare introitare ulteriori 500 mila euro alle casse del nostro Comune. Abbiamo sollecitato il Comune di Trapani con note ufficiali ed auspichiamo che le procedure siano avviate in tempi rapidi”.

Comunicato stampa