Mazara, Il Duemila chiede l’istituzione del “Premio Paolo Borsellino”

  • In MAZARA
  • 16 Novembre 2021
  • 63 Views
Mazara, Il Duemila chiede l’istituzione del “Premio Paolo Borsellino”

Un premio da consegnare a personalità della Magistratura, a figure di Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza e Guardia Costiera

Istituire il ”Premio Borsellino” a Mazara del Vallo. Da consegnare a personalità della Magistratura, o a figure di Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza e Guardia Costiera. Tributo di livello nazionale, proposto dall’Istituto Il Duemila. Dovuto a Paolo Borsellino, vittima della mafia eroe nazionale. Fu giovanissimo Pretore a Fine Anni Sessanta a Mazara, ove incomincio a conoscere le tracce ereditarie trapanesi delle attività criminali. In verità di questa inaccettabile dimenticanza di onorare il giovane intelligente coraggioso Magistrato, molti Sindaci di Mazara fra cui anche in nostro Presidente, dovrebbero fare ammenda. La città di Mazara deve molto a Paolo Borsellino. Trasferito successivamente Procuratore della Repubblica a Marsala e poi Aggiunto Procuratore di Palermo, ritornò molte volte, per conferenze nelle scuole e per una molto seguita nella Storica Sala Consiliare di Santo Egidio. Forse è stato, anche, il suo esempio luminoso, alle nuove generazioni di studiosi , se la città negli Anni Settanta aveva un solo cittadino Magistrato, oggi, sono sette i Magistrati mazaresi in Tribunale e Corte d’Appello di Italia. A Mazara si è avuto un solo discorso ufficiale su Paolo Borsellino per la intitolazione alla Sala Udienze della Pretura di via Toniolo. La vedova signora Agnese presente commossa volle e portò con se il testo del discorso dell’avvocato Vella. Altro segno , la lapide in suo onore apposta all’inizio della Scala d’Onore all’ingresso del Palazzo dei Carmelitani oggi eletto Palazzo di Città, sede allora della Pretura. La proposta del “Premio Borsellino” di livello nazionale, verrà avanzata dal Direttivo dell’Istituto il Duemila. In condivisione e partecipazione di Dirigenti di Enti Culturali e organizzazioni di volontariato civile per l’istituzione ,al Comune di Mazara da celebrare a cadenza biennale. Il premio sarà scelto da una commissione d’eccellenza e dal Comune. C’ è molto, in questa celebrazione nazionale del premio “Paolo Borsellino”, Mazara acquista un ruolo moderno nella storia d’Italia.

comunicato stampa