Mazara, scoppia la polemica sul concerto di Max Gazzè

Mazara, scoppia la polemica sul concerto di Max Gazzè

A innescarla il consigliere comunale Colicchia


Monta la polemica sul recente concerto di Max Gazze’ a Mazara del Vallo. Ad innescare la miccia il consigliere comunale Antonio Colicchia che nel corso di un colloquio video con l’on. Nicola Cristaldi, postato su Facebook, ha tirato fuori una vicenda che non manchera’ di creare un certo scalpore nella pubblica opinione. Secondo quanto dichiarato dal consigliere Colicchia il sindaco da una parte ed il presidente del consiglio dall’altra avrebbero inoltrato una nota scritta rispettivamente agli assessori ed ai consiglieri comunali comunicando loro che quanti avessero voluto assistere al concerto avrebbero potuto usufruire di uno sconto sul costo del biglietto d’ingresso che per tutti gli altri era stato fissato a 47 euro.. Per amministratori e consiglieri comunali invece prezzo del biglietto scontato euro 23. Insomma, conclude Colicchia, una vergogna del solito modo di fare ed interpretare i ruoli politici ed amministrativi.