Mazara, seduta del consiglio comunale

Mazara, seduta del consiglio comunale

Stamattina anche l’iniziativa “Verità per Denise”

Riunione, oggi, del consiglio comunale di Mazara per l’esame, tra gli altri punti, del piano triennale delle opere pubbliche e l’elenco delle opere da realizzare nel 2021. La seduta è stata aperta con l’appello lanciato dai consiglieri comunali e dalla giunta che chiedono “Verità per Denise Pipitone”. Appello riportato sulle magliette indossate dai consiglieri e dall’amministrazione comunale. Presenti anche Piera Maggio e Piero Pulizzi. La seduta è proseguita, successivamente, con la trattazione dei punti all’odg. Ampio spazio è stato dato alle comunicazioni dei vari consiglieri comunali, che sono intervenuti su alcune problematiche che riguardano la città. Il consiglio mazarese ha approvato, poi, con 20 voti favorevoli, la modifica dell’articolo16, commi 2 e 4, del regolamento generale delle entrate comunali. Approvata, inoltre,  con 19 voti favorevoli,  la modifica dell’articolo 53 del regolamento per l’istituzione e la disciplina del canone unico patrimoniale e del canone di concessione per l’occupazione delle aree e degli spazi appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile, destinati a mercati realizzati anche in strutture attrezzate. Il consesso civico mazarese ha esaminato, successivamente, il piano delle alienazioni e valorizzazione dei beni immobili comunali. L’atto è stato approvato con 14 voti favorevoli e 6 contrati. Con la stessa votazione è stata approvata anche l’immediata esecutività. Il consiglio comunale, quindi, ha avviato l’esame del piano triennale delle opere pubbliche.