Politica. La mazarese Incandela coordinatrice provinciale di Italia Viva

Politica. La mazarese Incandela coordinatrice provinciale di Italia Viva

La nomina è arrivata al termine dell’assemblea nazionale del partito fondato dall’ex premier Matteo Renzi

La mazarese Francesca Incandela è la nuova coordinatrice provinciale di Italia Viva, il nuovo partito fondato dall’ex premier Matteo Renzi. La nomina è arrivata al termine dell’assemblea nazionale del partito. Incandela, professoressa e presidente della locale associazione antiracket, svolgerà il ruolo assieme all’ex sindaco di Alcamo, Giacomo Scala. La neo coordinatrice ha così commentato su Facebook:

“È appena terminata la prima Assemblea Nazionale di Italia Viva, accompagnata da entusiasmo, passione e progetti. Un partito che nel nostro territorio, quello del trapanese, deve ancora farsi conoscere e crescere, aggregare e dialogare. In questo percorso che non sarà né semplice né facile, come coordinatrice provinciale di fresca nomina sarò affiancata da Giacomo Scala, di comprovata esperienza politica. Abituata da sempre a concepire la” politica” come servizio e dietro le quinte, confesso che l’incarico che da un lato mi riempie di orgoglio, dall’altro mi intimorisce ma mi sprona al tempo stesso. Desidero ringraziare coloro che si sono spesi sin dall’inizio in questo percorso come Giacomo D’Annibale e che faranno squadra insieme ad altri che in questi giorni ho avuto modo di conoscere e di apprezzare.Nominarli tutti è impossibile ma chi legge sa a chi mi riferisco. A tutti i coordinatori provinciali appena nominati e i cui nomi sono visibili sul sito di Italia Viva auguro buon lavoro!”