Operazione antidroga a Mazara del Vallo, la polizia arresta un incensurato

Operazione antidroga a Mazara del Vallo, la polizia arresta un incensurato

Si tratta di un giovane di 18 anni

Lo scorso fine settimana, la “Squadra Pegaso”della Sezione Investigativa del Commissariato di P.S. di Mazara del Vallo ha portato a termine una mirata attività di polizia giudiziaria finalizzata al contrasto ed alla repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti, condotta all’interno del quartiere mazarese, ad altissimo tasso criminale, denominato “Mazara 2”, già noto quale vera e propria roccaforte dello spaccio di droghe “pesanti” e “leggere”. L’operazione ha consentito l’arresto in flagranza, in ordine al delitto di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina e hashish di un giovane incensurato mazarese P.N., di 18 anni.

Dall’attento monitoraggio del territorio era già stata individuata, quale probabile epicentro di una massiccia attività di spaccio di sostanze stupefacenti, l’abitazione dell’arrestato.

È stato, pertanto, organizzato un complesso dispositivo operativo attraverso mirati servizi nel quartiere “Mazara Due” ad esito del quale, il personale operante ha organizzato un appostamento attorno all’abitazione dei soggettiper organizzare un’irruzione finalizzata ad effettuare una perquisizione domiciliare alla ricerca di sostanza stupefacente che ha permesso di rinvenire e sequestrare penalmente, all’interno dell’abitazione, un chilo e 450 grammi di cocaina allo stato puro, due chili e 50 grammi di hashish suddivisi in n.20 panetti, n.1 bilancino di precisione.

Sulla scorta di tali risultanze investigative, pertanto, il giovane veniva tratto in arresto poiché ritenuto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente dei tipi cocaina e hashish.

Completata la redazione dei relativi atti di polizia giudiziaria, come disposto dal P.M. di turno, P.N.veniva condotto presso la Casa Circondariale “San Giuliano” di Trapani, a disposizione dell’A.G. procedente in attesa della convalida dell’arresto che si terrà presso il Tribunale di Marsala nei prossimi giorni.

L’odierno arresto si inserisce in un complesso ed articolato filone operativo, già intrapreso dall’inizio dell’anno dai poliziotti del Commissariato di P.S. di Mazara del Vallo, volto a contrastare con determinazione il fenomeno della diffusione delle droghe pesanti a Mazara del Vallo.

Sotto tale profilo, sono stati già effettuati numerosi posti di controllo in corrispond4enza dei punti nevralgici del territorio, sfociati, in alcuni casi, in perquisizioni personali, che hanno permesso, nel solo mese di marzo 2021, di identificare n.885 soggetti, di controllare n.491 autovetture e di contestare a cinque soggetti la violazione amministrativa per detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti, ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. n. 309/1990.

comunicato stampa