Mazara, inaugurata la “panchina arcobaleno”

  • In MAZARA
  • 18 Maggio 2021
  • 172 Views
Mazara, inaugurata la “panchina arcobaleno”

Simbolo  di rifiuto di ogni forma di discriminazione e di intolleranza, contro l’omotransfobia

Simbolo di rifiuto di ogni forma di discriminazione e di intolleranza, contro l’omotransfobia, la “panchina arcobaleno” è stata inaugurata ieri nel largo della scala di San Giovanni della Villa Garibaldi dall’Associazione “Demetra”, impegnata quotidianamente nell’organizzazione e promozione di iniziative di sensibilizzazione su temi come il contrasto alla violenza sulle donne, la parità di genere, la lotta all’omofobia.

Presenti e a sostegno dell’iniziativa l’Associazione “L’Ailata”, che da anni condivide con “Demetra” progetti civili e sociali, Antonella Coronetta, vigile sostenitrice dei diritti umani e dell’infanzia, l’Amministrazione comunale nella persona del vicesindaco e di un cospicuo numero di esponenti politici locali.

La panchina arcobaleno vuole offrire spunti di riflessione umana e sociale. Combattere la discriminazione, diffondere messaggi di sensibilizzazione e di apertura mentale, di pluralità, di rispetto verso l’altro. L’arcobaleno è un simbolo di pace e fratellanza che speriamo possa segnare il passo in questo momento e contrastare l’urlo di guerra che imperversa. La panchina ha come colori prevalenti l’azzurro per denunciare le violenze sui minori, il giallo contro le discriminazioni sui disabili, il rosso contro la violenza sulle donne e la libertà di vivere liberamente la propria sessualità. 

comunicato stampa