Pescherecci sequestrati, per il ministro Bonafede non c’è nessun accordo con la Libia per lo scambio di detenuti

Pescherecci sequestrati, per il ministro Bonafede non c’è nessun accordo con la Libia per lo scambio di detenuti

Telefonata tra il Ministro e il sindaco di Mazara

«Non c’è nessun accordo tra il Governo della Repubblica Italiana e lo Stato della Libia per lo scambio di detenuti. Me lo ha confermato al telefono il Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, a seguito delle polemiche che si sono scatenate per il servizio delle “Iene” andato in onda mercoledì scorso. Spero di tornare presto a Roma per stare accanto ai familiari dei pescatori sequestrati i quali continuano a presidiare senza sosta Piazza Montecitorio, in attesa di notizie confortanti sui propri familiari. Coglierò l’occasione per chiedere un incontro al Ministro Bonafede al fine di fare maggiore chiarezza sulle polemiche di questi giorni e per meglio rassicurare i familiari».

Lo dichiara il Sindaco Salvatore Quinci, a seguito delle polemiche sul servizio mandato in onda dalle Iene su un presunto accordo tra il Governo italiano e la Libia.

comunicato stampa