VIDEO – Mazarese-Mazara 1-0. Ecco il gol decisivo di Testa

VIDEO – Mazarese-Mazara 1-0. Ecco il gol decisivo di Testa

I giallorossi si aggiudicano il derby d’eccellenza

Con inizio alle ore 15.30 allo stadio Nino Vaccara di Mazara del Vallo si è svolto il tanto atteso derby calcistico tra le due squadre della città inserite nel Campionato d’Eccellenza ovvero Mazarese vs Mazara.

Per la città, ma soprattutto per tifosi ed appassionati la partita di oggi ha rappresentato una grande pagina di storia calcistica mazarese perchè una situazione simile, dove due squadre della città si affrontano in Eccellenza, non era mai accaduta o qualora fosse accaduta, sicuramente non negli ultimi vent’anni.

Numerosissimi i tifosi presenti che hanno riempito tutto il “Vaccara” con i suoi 815 posti a sedere (ridotti per motivi covid) e che non hanno fatto sentire la loro mancanza ad entrambe le squadre. In fin dei conti aldilà del risultato per i mazaresi avere due squadre all’interno del Campionato d’Eccellenza non può essere che un orgoglio.

Prima dell’inizio, momento di formalità con il presidente Giacalone che ha omaggiato di alcune targhe ricordo le autorità presenti. La presidentessa del Mazara Calcio, il Presidente Morgana della Lega Dilettanti, il vescovo di Mazara del Vallo mons.Mogavero e il sindaco della città Salvatore Quinci.

La partita è iniziata immediatamente con animi molto caldi da entrambe le parti con una partita di tutto rispetto giocata lealmente e con grande professionalità. Dopo 4 minuti Cortese prova a metterla dentro facendo sognare lo stadio che esulta ma purtroppo ha solamente sfiorato la porta. Alcuni errori di attenzione da parte di entrambe le squadre. Al 23′ sfiora la porta Jammeh del Mazara con una prestazione quasi impeccabile ma purtroppo la difesa della Mazarese non gli permette il goal insieme a Valenti che riesce a parare anche subito dopo un kross di Bulades. Grande gioco nella prima parte dalla Mazaraese con il Mazara più ferrato nei lanci di piede.

Molte le porte mancate da parte della Mazarese anche se il Mazara più volte riesce ad andare davanti la porta. Al 38′ cartellino giallo per Giardina del Mazara per fallo commesso. Giallo per Modou al 43′ nato dall’errore di un liscio di Enea che genera Calcio di Rigore per il Mazara battuto da Elamraoui parato in maniera impeccabile da Valenti. Sono 4 i minuti di recupero al 49′ ad un minuto dalla fine stessa situazione si è verificata per la Mazarese con un rigore concesso fallo subito da Cortese con giallo per Lombardo. Batte il rigore Davide Testa che viene però parato alla grande da Pizzolato.

Tra il primo ed il secondo tempo come promesso la Mazarese ha estratto un biglietto tra tutti che si è aggiudicato una crociera per due persone offerta da City Pass Travel.

Secondo tempo con un inizio molto calmo ma da entrambe le squadre è tanta la grinta e la voglia di vincere questa partita. Tifoseria da sogno al Nino Vaccara che ha contato quasi 800 presenze a tifare per Mazara del Vallo aldilà del colore calcistico. Al 52′ il Mazara inizia i cambi con l’ingresso di Diop e l’uscita di Cicala. Nel secondo tempo il Mazara sembra molto propositivo. Risultato molto stretto per entrambe le formazioni.

Al 55′ fallo duro di Abbate nei confronti di Enea e contestualmente anche la Mazarese cambia la sua formazione con l’ingresso di Calamia ed Erbini e l’uscita di Bono ed Enea.

Al 68′ doppio cartellino giallo per Lombardo a seguito di un fallo e di proteste nel primo tempo e di conseguenza viene espulso dal campo. Vantaggio ovviamente per la Mazarese e grande difficoltà per il Mazara che si trova con un giocatore in meno. Al 71′ trema il Nino Vaccara per una traversa di Cortese con una Mazarese che fa davvero paura. Contestualmente entra Klepo ed esce Elamraoui per il Mazara.

Dopo appena 5 minuti al 77′ Diop del Mazara mette in rete la palla ma l’arbitro fischia il fuorigioco. Subito dopo entra Guaiana esce Santoro. All’79’ Cortese ancora una volta non riesce a mettere in rete la palla ed è giallo per mister Giovanni Iacono per contestazioni. Nello stesso minuto esce Angileri entra Cristaldi.

In un secondo tempo molto pieno di emozioni al 41′ segna Davide Testa che porta in vantaggio la Mazarese. In una partita con nervi tesi giallo per lo stesso Testa che si leva la maglia ma dopo un solo minuto di gioco vomita Corso in campo che viene sostituito con Khaled mentre Testa con Melia. Sempre nello stesso minuto giallo per Pizzolato ed esce Diop ed entra Etmane per il Mazara.

Dopo 6 minuti di recupero ed una partita infinita che ha regalato tante emozioni ma anche tanti nervi tesi alle squadre ma anche alla tifoseria, vince la Mazarese portando a casa la vittoria di questo derby.