Petrosino, iniziativa del Wwf per la giornata internazionale delle Zone umide

Petrosino, iniziativa del Wwf per la giornata internazionale delle Zone umide

La manifestazione è servita per sensibilizzare gli intervenuti sull’importanza delle zone umide


Domenica 2 Febbraio , Soci e non del WWF Sicilia O.A. Area Mediterranea si sono dati appuntamento nello scenario naturalistico di Margi Spano, Margi Nespolilla e Margi Milo sul territorio di Petrosino. Luoghi che hanno regalato hai partecipanti momenti suggestivi grazie alla fauna e alla flora presenti nel territorio visitato facente parte della convenzione internazionale Ramsar, che annovera tra i suoi siti sul territorio provinciale anche quelli di Capo Feto, Gorghi Tondi – Lago Preola e lo Stagno Pantano Leone. I soci attivisti WWF hanno allietato la passeggiata grazie alle loro conoscenze dell’area e della sua storia. La passeggiata ha visto coinvolti parecchi cittadini provenienti da più parti della provincia e di diverse fasce d’età. La manifestazione è servita per sensibilizzare gli intervenuti sull’importanza delle zone umide, sulla loro funzione e sulla salvaguardia che questi scenari meriterebbero ad opera degli organi competenti. La mattinata si è conclusa con un momento conviviale presso il bar Sandokan di Petrosino, dove i partecipanti hanno potuto degustare un ottimo e sostanzioso aperitivo.

Comunicato stampa