Il carro “Sicilia Beddra” vince l’edizione 2020 del Carnevale di Petrosino

Il carro “Sicilia Beddra” vince l’edizione 2020 del Carnevale di Petrosino

L’edizione 2020 del Carnevale si è chiusa con il consueto Show Carnival e l’esibizione di tutti i gruppi di ballo dei quattro carri

E stato il carro Sicilia Beddra  Terra dAmuridel gruppi I Mitici ad aggiudicarsi ledizione 2020 del Carnevale di Petrosino. Lo ha decretato, ieri sera, la giuria presieduta da Rita Lo Grasso (e composta anche da Antonio Mauro, Laura Margiotta e Angelo Barraco) durante lo Show Carnival che ha chiuso la manifestazione.

 

Questi gli altri premi assegnati:

 

 Miglior Effetti Meccanici: carro Alla Deriva Gruppo Attaccaticci;
 Miglior Effetti Cromatici: carro Sicilia Beddra Associazione I Mitici;
 Miglior Animazione e Coreografia: carro Expatriamo  Gruppo Musa;
 Miglior Inno e Musica: carro Sicilia Beddra Associazione I Mitici;
 Premio della Critica: carro La Casa di Carta  I Ragazzi di Petrosino.

 

Ledizione 2020 del Carnevale si è chiusa con il consueto Show Carnival e lesibizione di tutti i gruppi di ballo dei quattro carri. Presente la Giunta Comunale di Petrosino, a partire dal Sindaco Gaspare Giacalone, che nel corso del suo intervento ha definito quella appena conclusa unedizione strepitosa del Carnevale petrosileno. Il primo cittadino ha, poi, voluto ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla buona realizzazione della manifestazione: dai carristi ai dipendenti comunali degli uffici tecnico e turismo, dalle forze dellordine (Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Municipale) e alle associazioni di volontariato(Associazione Guardie Ambientali Trinacria e Associazione Vigli del Fuoco in Congedo), fino allAssociazione Onlus La Provvidenza che ha assicurato il servizio sanitario durante i quattro giorni del Carnevale. Una edizione da record, con una presenza straordinaria di visitatori ogni giorno della manifestazione e alle serate danzanti del Carnevale daltri tempi al PalaCarnival (lultima serata è in programma sabato 29 febbraio). Lappuntamento è per ledizione 2021.

 Comunicato stampa