Avviati i lavori di manutenzione straordinaria della parrocchia San Pietro a Mazara

Avviati i lavori di manutenzione straordinaria della parrocchia San Pietro a Mazara

È la prima volta che vengono effettuati interventi di manutenzione sulla parrocchia da quando è stata costruita negli anni ’50

Dopo l’entrata in vigore dell’ultimo Dpcm, sono stati avviati i lavori di manutenzione straordinaria della parrocchia San Pietro, nel quartiere Trasmazzaro a Mazara del Vallo. A eseguirli è la ditta “Perrone costruzioni”, con la direzione dei lavori affidata a Filippo Azzarito, Giuseppe Gallo e Daniele Vito Palmeri. È la prima volta che vengono effettuati interventi di manutenzione sulla parrocchia da quando è stata costruita negli anni ’50. In questi decenni la struttura si è deteriorata: la copertura è celata da un controsoffitto a pannelli di legno verniciati e dal tetto si sono staccate alcune parti. Mentre sia il pavimento che le murature inferiori sono risultati affetti da umidità di risalita con presenza di sali e ammaloramento degli strati di finitura. Anche gli infissi si sono gravemente corrosi. Il cantiere – per un importo di 579.491,44 euro – è cofinanziato con i fondi dell’8×1000 destinati ai beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto. Gli interventi, che dovranno essere completati in 270 giorni, riguarderanno il controsoffitto (dovrà essere demolito e ricostruito), la copertura in pannelli (che verrà ricostruita ex novo). Sarà anche adeguata l’area liturgica, con la riconfigurazione totale del presbiterio, la realizzazione di nuove opere artistiche (altare, ambone e fonte battesimale con porta cero) e la ricollocazione delle opere esistenti (tabernacolo e sede). La chiesa verrà dotata anche di un nuovo sistema di illuminazione a led. Il cantiere interesserà anche il salone ottagonale per le riunioni (saranno rifatti il pavimento e il controsoffitto) e le contro pareti in pannelli di cemento fibrato, e la casa canonica.

Comunicato stampa