L’Associazione “I Fornarini” comunica al Comune di Mazara il calendario della chiusura dei panifici per l’anno in corso

L’Associazione “I Fornarini” comunica al Comune di Mazara il calendario della chiusura dei panifici per l’anno in corso

Il calendario è finalizzato a garantire a tutti i panificatori almeno un giorno di riposo a settimana

Attraverso una nota inviata al Sindaco del Comune di Mazara del Vallo, dott. Salvatore Quinci, l’Associazione dei Panificatori “l Fornarini”, associata alla Confederazione C.I.F.A, ove rappresentati oltre 30 panificatori del territorio mazarese, ha comunicato il calendario di chiusura dei panifici per l’anno 2021.  

Francesco Alagna, Presidente dell’Associazione panificatori “l Fornarini”, Responsabile AssoArtigianato-Mazara del Vallo, nonché membro del Direttivo CIFA Trapani, ha così scritto: “ln ottemperanza a quanto stabilito dal Decreto Turano (Decreto dell’Assessorato Attività Produttive della Regionale Siciliana n. 842 del 30 maggio 2018)circa gli orari di apertura domenicale e festiva dei panificatori, rivisto e modificato grazie anche all’intervento della Confederazione C.I.F.A. la quale ringrazia ancora l’Assessore Girolamo Turano per la sua vicinanza e sensibilità mostrata verso la nostra categoria, comunico che la categoria ha stabilito in modo unanime di tenere chiuse le attività per tutto l’anno in corso nelle giornate di domenica e nei festivi al fine di tutelare la dignità dei lavoratori che diversamente dovrebbero rinunciare al riposo ed alla cura della propria famiglia. Nelle settimane dell’anno in cui ricadono contestualmente domeniche e festivi –ha precisato Alagna- l’Associazione ha già predisposto un calendario con il quale si comunicano le esatte giornate in cui i nostri associati rimarranno chiusi e nelle quali apriranno nonostante sia un giorno festivo”.

Lo stesso Presidente Alagna ha infine sottolineato: “detto calendario è finalizzato a garantire a tutti i panificatori almeno un giorno di riposo a settimana. Pertanto chiediamo alle Autorità competenti l’attivazione di controlli finalizzati a sanzionare panificatori che rimarranno aperti nei giorni festivi e domenicali contravvenendo alle citate disposizioni di legge”.

comunicato stampa