Covid, nuove regole in Sicilia: per il fine isolamento in Sicilia basterà un tampone rapido (se asintomatici)

Covid, nuove regole in Sicilia: per il fine isolamento in Sicilia basterà un tampone rapido (se asintomatici)

Circolare firmata ieri dai dirigenti dell’Assessorato regionale alla Salute La Rocca e Bevere

Con una circolare firmata ieri dai dirigenti dell’Assessorato regionale alla Salute La Rocca eBevere cambiano le regole per l’isolamento. In particolare la circolare prevede che:

-per la diagnosi di infezione da SARS-CoV-2 e conseguente disposizione di isolamento, in contesti con alta prevalenza, un test antigenico rapido positivo non necessita di conferma con test RT-PCR (molecolare);

un test antigenico negativo in soggetti sintomatici necessiterà di conferma con un secondo test antigenico rapido di analoga generazione a distanza di 2-4 giorni o con metodica RT-PCR (molecolare), esclusivamente sulla base della valutazione clinica (p.es presenza e gravità dei sintomi) ed epidemiologica del caso; il test antigenico rapido potrà essere utilizzato per la valutazione del termine dell’isolamento di un caso confermato COVID-19, ai sensi della normativa vigente in materia

per la valutazione del termine della quarantena, ai sensi della normativa vigente, nei contatti stretti dei casi positivi potrà essere utilizzato il test antigenico rapido

Naturalmente i test dovranno essere eseguiti presso struttura autorizzata anche privata (laboratorio o farmacia) che avrà l’obbligo di inserire i dati in piattaforma-banca dati regionale.

comunicato stampa