Aeroporto, a Trapani al via i controlli anti-Coronavirus sui passeggeri

Aeroporto, a Trapani al via i controlli anti-Coronavirus sui passeggeri

Seguite le indicazioni provenienti dal ministero della salute

Controlli anti-Coronavirus all’aeroporto Vincenzo Florio di Trapani. Come ha fatto sapere ieri l’Arigest, infatti, la struttura centrale di Birgi ha provveduto ad adempiere alle indicazioni del ministero della Salute e della Protezione civile, su l’emergenza Coronavirus. Sono iniziati, infatti, come prescritto i controlli sui passeggeri provenienti da Roma Fiumicino e, dal 28 marzo, saranno estesi a tutti i voli che arrivano da paesi al di fuori dell’Italia.

La decisione è seguita all’incontro virtuale tra Enac , gestori aeroportuali e Protezione civile sull’aggiornamento emergenza Coronavirus , per cui l’ Anpas è stata invitata a intervenire, a partire dal volo Az1801 proveniente da Roma Fiumicino delle 14.50. Su 72 passeggeri nessun caso sospetto. Il team di intervento, presente ai varchi, con dispositivi di protezione individuale e termometri ad infrarossi per il controllo della temperatura corporea, è composto da un medico e tre unità di personale sanitario.