Blitz antidroga dei carabinieri a Erice, in manette un 22enne

Blitz antidroga dei carabinieri a Erice, in manette un 22enne

Sequestrati in totale 115 grammi di hashish

I Carabinieri delle Stazioni di Erice e di Borgo Annunziata, nel corso di mirato servizio volto al contrasto allo spaccio di droga, hanno tratto in arresto un pregiudicato trapanese, classe 99, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, il fatto che il giovane, pur essendo residente in un’altra zona della città trascorresse gran parte della giornata nei pressi di una casetta di legno collocata nel quartiere Sant’Alberto, ha attirato l’attenzione dei militari dell’Arma che hanno ipotizzato una possibile attività di spaccio.

Le perquisizioni effettuate hanno riguardato il giovane e la struttura in legno che avrebbe utilizzato per celare lo stupefacente. All’interno, infatti, sono stati trovati complessivamente circa 110 gr. di sostanza stupefacente del tipo hashish, in parte già suddivisa in dosi, la somma contante di euro 55, verosimilmente provento dell’attività di spaccio, oltre ad ulteriori 5 gr. della medesima sostanza stupefacente che il 22enne aveva occultato in un borsello che portava con sè.

Dopo aver posto sotto sequestro quanto rinvenuto, i Carabinieri hanno arrestato l’uomo in flagranza di reato. Nella giornata di ieri, la competente Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto.