Chiusura aeroporto Florio fino al 14 luglio, per Italia Viva Trapani “scelta ingiusta e incomprensibile”

Chiusura aeroporto Florio fino al 14 luglio, per Italia Viva Trapani “scelta ingiusta e incomprensibile”

Il coordinamento provinciale del partito chiede al Governo nazionale di rivedere tale scelta

“La decisione del Ministro dei Trasporti Paola De Micheli, di concerto con il Ministro della Salute Speranza che nell’ultimo decreto volto a razionalizzare il traffico aereo in questa fase 3 dispone la chiusura dell’aeroporto di Trapani e di Comiso fino al 14 luglio ci sembra ingiusta e incomprensibile!” Così i coordinatori di Italia Viva della Provincia di Trapani Giacomo Scala e Francesca Incandela insieme alla coordinatrice iblea Marianna Buscema commentano la decisione delle ultime ore prese dal Governo Nazionale. “ La decisione del ministro De Micheli penalizza ancora una volta la nostra terra! Chiudere Trapani e Comiso è una cosa vergognosa. Una scelta incomprensibile. Su queste questioni, dicono i coordinatori di Italia Viva, noi ci giochiamo la credibilità politica della difesa del nostro territorio. Se si chiudono per l’ emergenza Covid i così detti “aeroporti minori “ vorremmo capire perchè nelle zone dove i contagi sono stati e sono più rilevanti gli aeroporti funzionano regolarmente. Noi vogliamo che il nostro territorio sia difeso. Stiamo già interagendo con la nostra deputazione regionale e nazionale di Italia Viva che si muoverà al nostro fianco per fare emergere la problematica e chiederà al Ministro De Micheli di rivedere questa posizione. Siamo stanchi di vederci negati i diritti alla crescita e alla competitività territoriale. “

Comunicato stampa