Giornata nazionale di commemorazione per le vittime del Coronavirus, a Trapani minuto di raccoglimento in piazza

Giornata nazionale di commemorazione per le vittime del Coronavirus, a Trapani minuto di raccoglimento in piazza

A Trapani anche la piantumazione di alberi in memoria delle vittime

Anche iI Sindaco di Trapani Giacomo Tranchida, accogliendo l’appello dell’ANCI, ha partecipato alla prima giornata nazionale in memoria delle vittime del coronavirus, partecipando in Piazza Municipio con un minuto di silenzio alle 11, mentre venivano esposte le bandiere a mezz’asta sulla facciata del palazzo comunale. “Un pensiero alle famiglie che continuano a piangere i tanti loro Cari portati via dal coronavirus, commenta il Sindaco Giacomo Tranchida. Ai nostri morti, a memoria ed a ricordo per le future generazioni, dedicheremo uno spazio verde con la piantumazione di nuovi alberi come messaggio di vita… rami-braccia protese verso il sole-cielo. Pensiamo anche ad un monumento/opera artistica in memoria ed a ricordo perenne. OGGI assieme al ricordo rinnoviamo anche gratitudine a quanti operatori – continua Tranchida – si spendono per tutelare la nostra salute e garantirci comunque una vita “normale”. Il pensiero va ai dipendenti in prima fila del mondo sanitario come a quello dei servizi a sportello col pubblico, ai dipendenti delle forze dell’ordine per arrivare al volontariato, ai dipendenti del mondo della scuola per arrivare ai servizi a rete ed a quello commerciale per iniziare dai supermercati. VIGILEREMO e alzeremo ancora la voce senza abbassare gli occhi – conclude Tranchida – per chiedere alle autorità governative, ed in primis alla Regione, di accelerare con i vaccini”.

comunicato stampa