Giovane coppia dona un defibrillatore alla Città di Trapani, il ringraziamento del Sindaco

Giovane coppia dona un defibrillatore alla Città di Trapani, il ringraziamento del Sindaco

Lo strumento è stato donato alla città da una giovane coppia di infermieri

Nei giorni scorsi, una giovane coppia di infermieri ha donato un defibrillatore alla città, consentendo così un ulteriore ampliamento della rete già esistente con il posizionamento all’altezza del civico 14 di via Archi del nuovo dispositivo salvavita in collaborazione con il CSM di Tony Alestra. Desirè Pappalardo e Giovanni Renda, che si sposeranno il prossimo 14 settembre, hanno deciso di spendere in maniera diversa la somma che solitamente viene destinata all’acquisto delle bomboniere per gli invitati al matrimonio. Un regalo utile per Trapani, come hanno sottolineato i due giovani: “Siamo fieri e grati di aver posizionato questo defibrillatore in città perché è fondamentale che il territorio sia provvisto di questi dispositivi – dichiarano Desirè e Giovanni -. Abbiamo anche deciso di formare delle persone in grado di utilizzare il defibrillatore affinché si possa essere pronti ad ogni necessità”. Anche il sindaco di Trapani Giacomo Tranchida ha voluto ringraziare i futuri sposi: “A nome dell’intera cittadinanza, desidero manifestare sentimenti di viva gratitudine ai due giovani trapanesi che, con elevato senso civico, hanno anteposto davanti a tutto il bene della vita. A loro, auguriamo un futuro pieno di gioie e soddisfazioni personali e lavorative. Rimane in campo il progetto dell’Amministrazione Comunale di Trapani per una città cardioprotetta”.

comunicato stampa