Trapani, un arresto per coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti

Trapani, un arresto per coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti

L’arrestato è un 51enne

Nel fine settimana appena trascorso i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Trapani hanno tratto in arresto, per il reato di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti, P.P. trapanese classe 70.

Durante un normale servizio di perlustrazione del territorio, i militari della Sezione Radiomobile, nel transitare nei pressi della via Salemi, notavano in lontananza, da un cancelletto posto a margine di predetta via, alcune piante a foglia larga assomiglianti a piante di marijuana. Avendo la certezza si trattasse di abitazione privata decidevano di approfondire il controllo facendo accesso all’interno. Il sospetto degli uomini dell’Arma si rivelava fondato in quanto rinvenivano ben 10 piante di marijuana della lunghezza variabile tra mt. 1,00 e 1,70;  2 piante di marijuana parzialmente essiccata; con a protezione 2 cani di razza pitbull che non permettevano l’avvicinamento. Scattava cosi la perquisizione personale e domiciliare per il proprietario dell’abitazione trovato in possesso di ulteriori gr. 64 di sostanza stupefacente del tipo marijuana custodita all’interno di barattoli in vetro; gr. 0,40 di sostanza stupefacente del tipo marijuana rinvenuta all’interno dell’autovettura; 3 bilancini di precisione. 

Quanto rinvenuto veniva sottoposto a sequestro, assunto in carico e debitamente custodito in attesa di essere versato presso il competente ufficio corpi di reato, il 51enne veniva tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida prevista per la giornata di oggi.

comunicato stampa