Coronavirus, l’Asp di Trapani acquista 14 letti per terapia intensiva e 31 ventilatori polmonari

Coronavirus, l’Asp di Trapani acquista 14 letti per terapia intensiva e 31 ventilatori polmonari

Le attrezzature e i materiali verranno destinati agli ospedali Sant’Antonio Abate di Trapani, Paolo Borsellino di Marsala e Vittorio Emanuele di Castelvetrano

Oltre un milione e mezzo di euro per l’acquisto di materiale e attrezzature sanitarie per fronteggiare l’emergenza Coronavirus in provincia di Trapani. E’ quanto spenderà l’Azienda sanitaria provinciale per incrementare i posti letto di terapia intensiva e sub intensiva negli ospedali del territorio alla luce della situazione che si sta vivendo a causa del diffondersi del virus. La procedura di acquisto urgente è stata avviata lo scorso 10 marzo e dieci giorni dopo, ovvero venerdì scorso, il direttore generale dell’Asp, Fabio Damiani ha approvato con propria determina l’aggiudicazione della fornitura da un milione e mezzo di euro oltre Iva. Nel dettaglio, l’Asp avrà a disposizione entro il 31 marzo, tra le altre cose, 14 letti in configurazione area intensiva, altrettanti materassi e 31 ventilatori polmonari. Le attrezzature e i materiali verranno destinati agli ospedali Sant’Antonio Abate di Trapani, Paolo Borsellino di Marsala e Vittorio Emanuele di Castelvetrano.

Comunicato stampa