Un presunto spacciatore arrestato dai carabinieri di Trapani

Un presunto spacciatore arrestato dai carabinieri di Trapani

Nel corso dei controlli sono state denunciate altre tre persone per reati vari

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Trapani hanno dato esecuzione ad un servizio coordinato di controllo del territorio in tutta la città,  impiegando circa 15 autovetture e oltre 30 militari, tra cui personale della Compagnia di Intervento Operativo di Palermo e personale del Nucleo Cinofili di Palermo.

I controlli, protrattisi per oltre 12 ore, erano finalizzati alla prevenzione e contrasto a forme di criminalità predatoria e diffusa, repressione dei reati in violazione della normativa sulle sostanze stupefacenti, illeciti amministrativi inerenti violazioni del codice della strada nonché di soggetti sottoposti a misure di sicurezza e/o prevenzione. 

All’esito del servizio veniva tratto in arresto TESE’ BERNARDOtrapanese classe 69, soggetto ben noto agli operanti sorpreso in possesso, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, di 

 gr. 7,05 di sostanza stupefacente del tipo crack, suddiviso in15 dosi;
 gr. 12,05 di sostanza stupefacente del tipo cocaina, suddiviso in 25 dosi; 
 gr. 0,7 di sostanza stupefacente del tipo marijuana; 
 gr. 164,03 di sostanza da taglio;
 nr. 1 bilancino di precisione;
 n. 1 grinder (c.d. trita marijuana);  
 materiale vario utilizzato per il confezionamento della sostanza illecita. 

Tutto il materiale abilmente rinvenuto grazie all’infallibile fiuto del cane RON è stato sottoposto a sequestro, assunto in carico e debitamente custodito in attesa di essere versato presso il competente ufficio corpi di reato.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato associato alla casa circondariale “Pietro Cerulli di Trapani a disposizione dell’A.G. competente;

durante gli svariati posti di blocco in giro per l’intera città sono state inoltre deferite in stato di libertà:

G.G. classe 90  poichè sorpreso alla guida di un motoveicolosprovvisto di patente in condizioni di recidiva nel biennio;

R.G. classe 75 per aver portato fuori dalla propria abitazione senza giustificato motivo un coltello di genere vietato, versomilmente utilizzabile per l’offesa della persona; 

C.A. classe 93, poichè a seguito di perquisizione personale è stato trovato in possesso di gr. 1 (uno) di sostanza stupefacente del tipo marijuana, che occultava sulla propria persona.

Nel totale sono state controllate quasi 100 persone a bordo di 48 veicoli, 3 esercizi commerciali, ed effettuate contravvenzioni al Codice della srada per un importo di 27 mila euro, sequestrate 5 autovetture e sottoposti a fermo amministrativo ulteriori 4 veicoli.

Questo tipo di servizi si ripeteranno nei prossimi giorni al fine di prevenire e in caso reprimere condotte illecite di qualsiasi tipo.

 Comunicato stampa