Asp Trapani, pronto un Piano di gestione dell’emergenza per il contenimento del virus COVID-19

Asp Trapani, pronto un Piano di gestione dell’emergenza per il contenimento del virus COVID-19

Sono stati assunti con contratto a tempo determinato tre dirigenti medici di Malattie infettive, 10 medici di Medicina interna, sei operatori socio sanitari, otto infermieri.

 direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani, Fabio Damiani, data l’emergenza epidemiologica nazionale Virus Sars – Covid 2019-2020 in corso, al fine di garantire un’efficace gestione delle problematiche legate al rischio sanitario, ha disposto un piano per il contenimento del diffondersi del virus che prevede una serie di misure finalizzate al potenziamento delle strutture e del personale medico/sanitario sul territorio. 
In particolare, sono stati assunti con contratto a tempo determinato tre dirigenti medici di Malattie infettive, 10 medici di Medicina interna, sei operatori socio sanitari, otto infermieri. Gli incarichi hanno durata sino al 31/12/2020.
La direzione strategica dell’Asp, inoltre, ha avviato un piano di interventi operativi con decorrenza immediata: sono state implementate le procedure di acquisto ‘in urgenza’ di appositi dispositivi di protezione individuali e l’attivazione delle strutture di pre-triage collocate nei presidi ospedalieri di Trapani, Mazara del Vallo, Marsala, Pantelleria e Alcamo.
Inoltre, in continuità con le misure urgenti già adottate e finalizzate al soccorso e all’assistenza della popolazione eventualmente interessata dal contagio, nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale trapanese S. Antonio Abate si stanno attivando in urgenza due posti letto a pressione negativa; sei posti letto saranno attivati nel reparto di Terapia intensiva nel presidio ospedaliero Paolo Borsellino di Marsala per elevare l’offerta complessiva a 26 posti letto. 
Il Piano di gestione dell’emergenza prevede, inoltre, la possibilità di ricorrere alla sospensione temporanea dell’attività chirurgica ordinaria e all’attivazione di ulteriori 8 posti letto nel reparto di Terapia intensiva degli ospedali S. Antonio Abate a Trapani e Paolo Borsellino a Marsala. 
Allo scopo di massimizzare l’efficacia delle procedure di profilassi e assicurare uniformità nel coordinamento degli interventi, la direzione aziendale dell’Asp ha disposto con decorrenza immediata la temporanea sospensione di ferie e permessi per tutto il personale dipendente e il richiamo in servizio di quanti al momento in periodo di riposo.

Comunicato stampa